Monday 9 May 2011

Monday 11 April 2011

Ringraziamenti e nuovo progetto - Vivi-sezione di un'idea - Experiments - Mostra (quasi) fotografica

L'esposizione è terminata e, a quanto mi hanno riferito dal Blurry, ha avuto un buon riscontro ed afflusso anche successivamente al vernissage.
Volevo ringraziare ancora tutti (proprio tutti), ma questa volta, in particolare, il pensiero va alle persone che nel corso di questi giorni l'hanno visitata (nonostante io non ci fossi) e mi hanno chiamato trasmettendomi energia ed entusiasmo.
Proviamo con un nuovo progetto a replicare a Napoli o a Salerno, con un'altra "sorpresa" musicale.
Un abbraccio. A presto. C5

Wednesday 30 March 2011

Thanks - Vivi-sezione di un'idea - Experiments - Mostra (quasi) fotografica

Cuba - Trinidad - Framework - Early in the morning
Il colore mi ha preso. Non ho bisogno di impadronirmene. Mi ha preso per sempre, lo so. Questo è il significato di quest’ora felice: siamo una cosa sola io e il colore. Sono pittore” (Paul Klee).
Spero che, con le mie immagini, abbia lasciato un piccolissimo segno nelle persone che ho incontrato lunedì sera trasportandole anche solo per un attimo in un mondo parallelo.
Grazie a Voi, alle persone che non hanno potuto esserci ma che mi sono state vicine e mi hanno dato supporto a distanza, grazie all’energia positiva che mi avete trasmesso, ai sorrisi ed ai complimenti. Grazie ad Antonello Naddeo (antonellonaddeo.it) per l’aiuto ed i preziosi consigli; a Marialessandra per le foto nel corso della serata; a Stefano Barone (stefanobarone.it) per il set acusitc-live, la generosità e l’amicizia; a Pino Forastiere (forastiere.it) per l’affetto e l’incoraggiamento; a coloro che non ho citato. Un grazie particolare a Luigi ed alla Raffa per la pazienza e la “spinta”.
Sono stato bene. Alla prossima. C5
Next experiment: live set for 10 guitars (from a composition by Rhys Chatam)

Saturday 26 March 2011

Vivi-sezione di un'idea - Experiments - Mostra (quasi) fotografica

Bi(bli)ografia.
Il (quasi) fotografo C5, avvocato per copertura, nasce nell'era della televisione a colori e della disco-music, nella terra della delizia al limone (il salernitano). Cresciuto a sole, mare e precariato, ben presto acquisisce l'irrequietezza necessaria per lasciare la sua terra e girare l'Italia e l'Europa tutta, in cerca di fortuna. In questo vagabondare l'accompagnano fedeli la musica e la sua chitarra. Pensa poi di diventare adulto e di dedicarsi ad un impiego (quasi) fisso. Da un annetto è fortunatamente rinsavito ed è tornato vagabondo, 'libero' e contento. Vive a Roma e in mille altri posti e racconta i suoi viaggi, la sua musica e la sua libertà (anche) con la sua (quasi) fotografia.
lunedì 28 marzo · 20.00 - 23.30
Blurry
via san crisogono 33
Rome, Italy

Saturday 15 January 2011

Ophelia Hope - a thought about italy

NY Times talk about the lack of perspective for Italian young people in Italy ... and then you look to what we have here, and you recognize that they are right. Sad! There are a lot of reasons that can't be summarized in here and a lot of potential resources in here... human resources first, in all the fields. But then you found you asking yourself if it is the moment to leave again .. or remain and fight. Here a band produced by an "Italian" living in Norway: the producer and bassist of the Kings of Convenience. Not bad, no? Simple and open people, very nice ... She has a great voice! C5
Music - Albatross
http://www.youtube.com/watch?v=ktg45OSYMzI

Statistiche web gratuite